Corso Edificio Sostenibile Salubre e Sicuro

27,00

Descrizione

Oggi in fase di emergenza sanitaria Covid-19, gli italiani sono molto sensibili alla scelta di immobili di alta qualità capaci di offrire un ambiente di vita e di lavoro sicuro e salubre. È una rivoluzione culturale nel mondo delle costruzioni, l’abitare sano sta diventando una richiesta diffusa. La sostenibilità ambientale sarà la cassetta degli attrezzi, che incentiverà le opportunità lavorative per gli operatori del settore delle costruzioni, è il momento di trovare soluzioni pulite, sicure, efficienti, salubri e sostenibili!
Il tema della rigenerazione urbana sostenibile, a causa dell’esaurimento delle risorse energetiche e delle pessime condizione del patrimonio edilizio costruito nel dopoguerra, è questione prioritaria nelle politiche di sviluppo urbanistico volte a frenare il consumo di nuovo territorio, attraverso la densificazione di aree già urbanizzate, da tramutare in servizi e luoghi di aggregazione.
La sostenibilità è al centro delle costruzioni, inserite nelle città, che hanno l’obbligo di tornare ad essere anche loro aree urbane verdi, dei veri polmoni per il Pianeta. È buon senso adottare un approccio globale per risolvere le sfide globali dello sviluppo sostenibile.
Quando pensiamo agli edifici dobbiamo pensare alle persone che vi abitano. Si tratta di creare posti migliori per la qualità della vita. I nuovi progettisti “green” sono chiamati ad avere una vasta base di conoscenze per consigliare e sostenere i clienti sulle opzioni più adatte alle specifiche necessità.
L’obiettivo del corso è di formare il professionista, consentendo di affrontare e risolvere i problemi derivanti dalla Sindrome dell’Edificio Malato, la Multiple Chemical Sensitivity, Building Realates Illness, Tight Building Syndrome, sia in fase di progettazione – che di ristrutturazione ed avviarlo alla nuova competenza professionale dell’Esperto in Edificio Salubre. La sua opera dovrebbe contribuire a un rilevante aumento della produttività all’interno delle strutture, a un miglioramento della qualità di vita, alla riduzione dell’assenteismo lavorativo, alla diminuzione di patologie generate dall’edificio malato, ect. Negli ultimi anni, anche alla luce delle recenti Sentenze della Suprema Corte, le tematiche della salubrità in edilizia, confort, benessere e le malattie legate all’edilizia e l’inquinamento indoor vincolano i tecnici delle costruzioni ad agire con responsabilità e competenza. I materiali edili nocivi, tecniche costruttive inadeguate, la sigillatura degli edifici dovuta al risparmio energetico, hanno reso il parco immobiliare una trappola per la salute degli occupanti. Umidità, muffe, formaldeide, Voc, Radon sono solo alcuni degli aspetti che condizionano la salute con lo sviluppo di malattie respiratorie, tumori, infertilità, diabete, danni all’apparato uditivo e visivo, ecc, ed i tecnici delle costruzioni sono chiamati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità ad intervenire con competenza, visti i dati allarmanti in aumento, con una maggiore responsabilità in questa fase di riqualificazione edilizia incentivata dal Superbonus 110%.
Allo scopo di realizzare quelle condizioni di benessere e di salubrità ottimali per far sì che la maggior parte delle persone possano vivere bene all’interno degli ambienti chiusi, si sono definite nel tempo diverse linee guida e normative tecniche che pongono l’attenzione sugli inquinanti in causa, la loro azione sulla salute, gli standard qualitativi ambientali da perseguire e le migliori procedure e tecnologie edilizie e impiantistiche per ottenerli.
La conoscenza di questi nuove materie apre sbocchi operativi considerevoli nel campo dell’edilizia e della consulenza tecnica privata e giudiziale.
Sarà trattato l’argomento del Radon per adempiere alla certificazione della valutazione Radon in risposta al Nuovo Decreto-legge n. 101 del 31 luglio 2020, che attua la direttiva 2013/59/Euratom, la quale stabilisce norme fondamentali di sicurezza relative alla protezione contro i pericoli derivanti dall’esposizione alle radiazioni ionizzanti e che vede i geometri tra i professionisti abilitati ad intervenire nelle attività di risanamento.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Corso Edificio Sostenibile Salubre e Sicuro”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *